1 (continua)

– Vedi – disse Thomas all’amica, – è come, se nella mia testa, vigesse un divieto di intendimento che i pensieri, anche i più temerari, non sanno violare. La scogliera, in questa nebbia, è l’unico elemento che riconosco. Mi chiedo, delle volte, se la mia mente voglia davvero superarlo, quel limite. E il fatto che il Totem, finora, non mi sia stato di aiuto, penso dica più su di me che sul suo funzionamento, sulla sua capacità di stimolare epifanie.

I due amici, varcata l’uscita del parco, si salutarono con un abbraccio un po’ freddo. Cora montò in sella alla sua Ducati, mentre Thomas, che abitava lì vicino, si avviò a piedi verso casa.

Circa a metà strada, Thomas alzò lo sguardo verso il Totem e sospirò, scoraggiato dall’ennesima chiacchierata con Cora uguale alla precedente: molta analisi, poco cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...